Aggiornamenti COVID-19 e visti temporanei

VISTI STUDIO (sc 500)
Coloro in possesso di un visto studio sc 500, che hanno trascorso in Australia un periodo minimo di 12 mesi studiando, lavorando e versando i contributi, potranno accedere anticipatamente al proprio fondo pensione australiano, cosi’ da utilizzare queste risorse monetarie (fino a $10,000 AUD per l’anno fiscale 2019-2020) in caso di difficolta’ finanziaria dovuta alla crisi del COVID -19.
Inoltre e’ stato rimosso temporaneamente il limite del lavoro part-time per studenti internazionali che prestano servizio presso certe organizzazioni sanitarie, di assistenza agli anziani e supermercati specificate dal Dipartimento dell’Immigrazione. Le lezioni saranno svolte online o sospese senza avere un impatto sulla validita’ dei visti studio durante l’attuale periodo d’ isolamento dovuto al COVID-19.


VISTI LAVORATIVI TEMPORANEI SKILLED ( sc 457 & sc 482 )
Secondo l’ordinamente vigente, la continuita’ di tali visti e’ vincolata al rapporto di lavoro con un’ azienda australiana (sponsoring business) che a causa delle misure di contenimento del COVID-19 sono state forzate alla chiusura temporanea. Di conseguenza, le seguenti misure sono state introdotte per salvaguardare la posizione di tali lavoratori temporanei:

  • Accesso anticipato al proprio fondo pensione australiano, cosi’ da utlizzare queste risorse monetarie (fino a $10,000 AUD per l’anno fiscale 2019-2020)
  • Nel caso di un periodo prolungato di ferie non retribuite, i possessori di visti sc 457 e sc 482 continueranno a mantenere un visto valido in attesa di un ritorno alle mansioni svolte prima della crisi del COVID -19;
  • Nel caso di una riduzione dell’orario lavorativo, l’azienda non contravverra’ ai suoi obblighi stabiliti da contratto, grazie ad un deroga provvisoria delle disposizioni di legge;
  • In caso di licenziamento, continuano, invece, ad applicarsi le disposizioni di legge vigenti che concedono al lavoratore 60 giorni per trovare una nuova azienda “sponsoring business” oppure per lasciare il paese;

VISTI WORKING HOLIDAY ( sc 417 )

Le misure flessibili che verranno introdotte per coloro in possesso di un visto Working Holiday prevedono:

  • Se l’interessato presta servizio nel settore sanitario, agricolo, di assistanza agli anziani e bambini, un prolungamento del limite dei 6 mesi generalmente imposto al periodo lavorativo che si puo’ svolgere presso la stessa azienda australiana;
  • Se l’interessato ha un visto sc 417 che scadra’ nei prossimi 6 mesi e sta attualmente lavorando nel settore agricolo o alimentare, potra’ estendere la permanenza in Australia ( richiedendo un nuovo sc417 ) per continuare a prestare servizio in questi settori;
  • Se l’ interessato decide di spostarsi per lavorare in un altra area regionale/agricola, dovra’ conformarsi con le misure di auto-isolamento per un periodo di 14 giorni;

VISTI LAVORATIVO TEMPORANEO GRADUATE ( sc 485 )

Coloro che dopo aver completato un percorso di studi in Australia hanno ottenuto un visto graduate sc 485 con permesso di lavoro full-time, avranno il diritto all’ accesso anticipato al proprio fondo pensione australiano, cosi’ da utlizzare queste risorse monetarie (fino a $10,000 AUD per l’anno fiscale 2019-2020) in caso di difficolta’ finanziaria.