Working Holiday Visa

Con questo visto potrai trascorrere un anno in Australia e vivere cosi una delle più belle esperienze della tua vita.

Questo visto è studiato appositamente per i giovani sotto i 31 anni (per alcune nazionalità 35) che vogliono avventurarsi in Australia per un anno per lavorare e viaggiare.

Il Working Holiday Visa è un visto creato in base alle relazioni internazionali tra paesi che vogliono incoraggiare lo scambio interculturale ed il turismo.

Caratteristiche

Puoi lavorare a tempo pieno per tutta la durata del tuo visto a patto che non lavori per più di sei mesi con lo stesso datore di lavoro.

Età: Il visto viene concesso solo a coloro che hanno un’età compresa tra i 18 e i 31 (entro il compimento del 31esimo anno). Come già anticipato pocanzi alcune nazionalità hanno la possibilità di usufruire del WHV fino ai 35 anni.

Durata: Il visto dura un anno e dal momento della richiesta si ha tempo un anno per entrare in Australia. L’anno inizia dal momento in cui si mette piede sul territorio australiano. E’ possibile entrare ed uscire liberamente dal paese durante l’anno di Working Holiday Visa senza nessun problema.

Rinnovo: Il rinnovo si può richiedere per un massimo di due volte. Per il primo rinnovo sono sufficienti 88 giorni di lavoro nel settore primario ( agricoltura, lavoro in miniera, allevamento e altro) presso le zone regionali o meglio rurali.

Lavoro: Si può lavorare full time per tutta la durata del working holiday visa ma non puoi lavorare per più di sei mesi per lo stesso datore di lavoro, eccezion fatta per il Northern Territory in determinate aree professionali.

Studio: Il visto permette di poter studiare per un massimo di 17 settimane. Per un periodo più lungo di studio occorre richiedere un visto student.

Assicurazione: Grazie agli accordi tra Italia e Australia possiamo (come anche altre nazioni) usufruire della Medicare gratuita per i primi sei mesi. Questa può essere rinnovata uscendo e rientrando dal paese al termine dei sei mesi oppure potete optare per una assicurazione privata.

Passaporto: Il WHV può esser richiesto dalle seguenti nazionalità Belgio, Canada, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong, Irlanda, Italia, Giappone, Corea, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Regno Unito, Svezia, Taiwan.

 

 

Informazioni Utili

Come riesco ad avere il Working Holiday Visa?
La richiesta va effettuata sul sito dell’immigrazione https://www.homeaffairs.gov.au. I tempi di attesa sono generalmente brevi.
Quanto Costa?
485 AUD e si paga direttamente dal sito dell’immigrazione
Devo dimostrare di avere dei soldi per poter entrare in Australia?
Dal 2019 è necessario dimostrare di avere accesso a dei fondi personali allegando un estratto conto con almeno 5000 AUD che corrispondono a circa 3800 euro.

Se non hai quei soldi a disposizione può fare da garante anche un parente o un genitore il quale dichiara di supportarti nella tua esperienza.

Quali lavoro posso fare con il WHV?
Non hai limiti alle possibilità di Impiego durante il tuo working holiday visa.
Sono già in possesso del Working Holiday Visa quali sono i primi step per poter cominciare a lavorare in Australia?
  • Richiedere il TAX FILE NUMBER (TFN) che sarebbe l’equivalente del nostro codice fiscale, il quale ti da la possibilità di lavorare come dipendente ed essere remunerato.
  • Conto corrente. Veramente semplice aprire un conto corrente in Australia. Puoi scegliere il conto corrente che più si adatta alle tue esigenze. Prova a dare uno occhio a questo link e scopri cosa offrono gli istituti bancari australiani.
  • Australian Business Number (ABN) nel caso in cui tu voglia lavorare come libero professionsta. Ricorda bene sia l’ABN che il TFN sono completamente gratuiti e semplici da richiedere. Scopri come nelle nostre guide pubblicate all’interno del nostro Blog
Posso rinnovare il mio Working Holiday Visa?
Si, a patto che tu abbia lavorato per almeno 88 giorni nel settore primario. Altrimenti dovrai optare per altre soluzioni per prolungare la tua permanenza sul territorio Australiano.

Dal 1 Luglio 2019 puoi rinnovare il tuo working holiday visa per un terzo anno a patto che tu abbia lavorato per 6 mesi nel settore primario durante il tuo secondo anno di Working Holiday Visa.

Se vuoi saperne di più contattaci per una consulenza gratuita.

Come posso ottenere il secondo Working Holiday Visa?
  1. Aver completato gli 88 giorni nelle aree regionali durante il working holiday visa. Consulta il link di seguito per vedere se l’area in cui hai svolto il lavoro risulta eleggibile come regional: http://www.immi.gov.au/visitors/working-holiday/417/postcodes.htm
  2. Non avere ancora compiuto i 31 anni al momento della richiesta
  3. Essere fuori dall’Australia quando viene concesso il visto se la richiesta viene fatta fuori dal territorio australiano
  4. Essere in Australia quando il visto viene concesso se la richiesta viene fatta all’interno del territorio Australiano
Come ottengo il terzo Working Holiday Visa?
Dal 1 luglio 2019 è possibile ottenere un terzo Working Holiday Visa se si riescono a soddisfare i seguenti requisiti:

  1. Aver completato 6 mesi di lavoro nelle regional area durante il secondo anno di Working Holiday Visa
  2. Avere tra i 18 e i 30 anni al momento della richiesta del visto. ( Fino al giorno prima del compimento del 31esimo anno)
  3. Essere in Australia quando viene concesso il visto se la richiesta viene fatta da dentro il territorio Australiano
  4. Essere fuori dall’Australia quando viene concesso il visto se la richiesta viene fatta da fuori il territorio Australiano